Alcune leggi sugli animali

 

Cani e leggi

La legge 281 del 1991 configura gli animali come autonomi soggetti di diritto destinatari di specifica tutela. Con questa legge lo stato promuove e disciplina la tutela degli animali da affezione, condanna gli atti di crudeltà ed il maltrattamento verso di essi, nonché il loro abbandono. A norma di questa legge inoltre i cani vaganti non possono più essere soppressi ne destinati alla sperimentazione. I cani ricoverati nei canili vengono tatuati e se non reclamati entro 60 giorni vengono destinati a privati che diano garanzie di buon trattamento.

L’articolo 5 di questa legge fissa le sanzioni per chi abbandona cani, gatti o qualsiasi altro animale custodito nella propria abitazione: da 300mila a 1 milione per chi commette tale reato.

 

Cani ed anagrafe

L'anagrafe canina è il registro della popolazione canina esistente in ogni comune. L’iscrizione all’anagrafe è gratuita e deve essere fatta entro 15 giorni dall’acquisto del cane. In caso di cessione, di smarrimento o decesso del cane stesso bisogna comunicare il fatto all’anagrafe entro lo stesso termine di 15 giorni.

 

Cani e trasporti

Le aziende tranviarie ammettono di regola su tram ed autobus solo cani per non vedenti, per cacciatori e quelli di piccola taglia che possono essere tenuti in braccio.

 

Maltrattamento animali

Il maltrattamento e l’uccisione degli animali è un reato perseguito dal codice penale con la legge 473 del 1993. Denunciare una persona ai sensi dell’art. 727 del codice penale è semplice e non si rischia nulla. Qui di seguito un esempio di denuncia penale:

All’Ill.mo Signor Procuratore della Repubblica

Presso la pretura di ………………………….
Il sottoscritto………………………., nato a ..……………… il …………..
Residente in………………………. Via………………… tel. ……………….
Con la presente formale denuncia desidera portare a conoscenza della S.V. Ill.ma i fatti che qui di seguito si illustrano.

Il giorno………………… alle ore……….. in località………………………….. ( )
……………………………………………………………………………………
ai fatti sopra illustrati hanno assistito i signori…………………………………
il sottoscritto denunciante chiede pertanto alla S.V. Ill.ma che voglia procedere penalmente contro il signor………………… per il reato di cui all’art. 727 codice penale.

Con ossequio
Luogo, data
Firma